Ispirazioni metropolitane

Home » Senza categoria » Non tornare indietro..

Non tornare indietro..

Spesso capita che quando finisce una storia d’amore intensa ci si mette davvero tanto tempo per “dimenticare” la persona con cui hai condiviso tanto e per lungo tempo.
Il processo diventa ancora più lungo e difficoltoso se la coppia si lascia in maniera più o meno pacifica.
Durante questo periodo si vivono varie fasi, tutte molto diverse tra loro, fino ad arrivare ad un certo equilibrio personale.
A questo punto le porte si riaprono come per incanto, il sangue arriva di nuovo al cervello ed il motore comincia a ricarburare con regolarità!
La vita scorre normale, non pensi più all’ex, le passioni, il lavoro, gli hobbies e le amicizie ti occupano la giornata riempiendo il vuoto lasciato in precedenza.
Tutto sembra passato, tutto sembra finito, ed effettivamente è così.

Non fosse per alcuni giorni in cui il tuo cervello inspiegabilmente si spegne.

Sono passati mesi, magari anni dall’ultimo contatto con lui/lei e sei ancora single. Ed eccolo come un fulmine a ciel sereno ti sale con prepotenza una incontrollabile voglia di sapere che fine ha fatto la tua ex dolce metà!
E proprio in quell’istante il cervello viene rinchiuso in un pericoloso cortocircuito! Ti viene voglia di mandare un messaggio, di andare a spiare il profilo del social in cui sai che scrive tanto, ti viene voglia di telefonare o andare a trovarla e scambiarci due chiacchiere! La mente vaga più o meno lontana tornando indietro ai bei momenti vissuti assieme, alle risa, agli scherzi, ai momenti magici che probabilmente mai dimenticherai! La mente vaga e vaga ancora… e come un romanticone di prima qualità pensi che magari sarebbe potuta andare in maniera molto differente…

Per fortuna che, proprio quando si sta per fare la fatidica e quanto mai inutile “cazzata”, un altro fulmine ci ricade in testa con violenza inaudita e ci fa riaccendere i neuroni! Ci si sveglia dalla morte apparente e la corteccia cerebrale ricomincia a pulsare; come per incanto al fianco delle immagini belle riaffiorano, come uno tsunami, tutte quelle motivazioni che hanno fatto si che la storia terminasse. In quegli istanti ricordi vividamente il perché quella non fosse la persona giusta per te, per quanto tu la l’abbia amata, nulla potrà far si che quel sogno che vive solo ed unicamente nella tua testa si potesse trasformare in realtà.

La foschia che aveva annebbiato la mente svanisce e tutto ritorna più chiaro. E così ti ritrovi a pensare: “Ma chi se ne frega di quello che sta facendo! Sinceramente e con lucidità non mi importa proprio niente. Che viva in pace la sua vita, io sto bene così”.

Quello che conta sei tu. Bello il passato, per l’amor del cielo, ma ora sei nel presente. La strada dietro le tue spalle è segnata e si va avanti senza indugi e ripensamenti. Li fuori c’è sicuramente
la persona giusta che sta aspettando solo te e non puoi permetterti il lusso di lasciartela sfuggire vivendo di ricordi che ormai fanno solo parte del tuo passato. Se perdi il momento giusto non è detto che il treno passi per una seconda volta!

Vedrai che non appena ritroverai l’amore, quello vero, quei ricordi saranno solo un sorriso sbiadito del passato, la nebbia non ci sarà più perché nel tuo presente c’è la persona che ti farà risplendere ogni tua singola giornata!

Annunci

2 commenti

  1. lilasmile ha detto:

    ammazza che romanticone! 🙂

    Mi piace

  2. Cix79 ha detto:

    Te ne sei accorta ehhhh 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: