Ispirazioni metropolitane

Home » In Giro » Il ghiaccio della città

Il ghiaccio della città

Provengo da un’altra terra e decisamente da altre abitudini! Alcuni comportamenti delle persone della mia città natia mi hanno spinto a non avere problemi a spostarmi in una città del nord Italia.
Zero remore e zero problemi insomma! Pero’ una cosa, devo ammetterlo, mi sta proprio sulle balle!

Perchè qui la gente fa fatica a fare amicizia? Se non appartieni o vieni presentato ad un gruppo, le persone fanno fatica a parlarsi, non si rivolgono la parola, non fanno amicizia! Se chiedi qualcosa in giro ti guardano quasi storto, pensando magari per istinto che tu sia un ladro o un pazzo.. Ed in quei momenti mi verrebbe da dire “We belli, guardate che siete voi quelli strani, non io!!”.

Prima di trasferirmi, quando prendevo l’autobus per andare a lavoro o a scuola, ci si conosceva quasi tutti e si chiacchierava il più delle volte. Nelle medesime condizioni qui la gente non ti saluta, fa finta di non conoscersi o di non averti mai visto, qui tutti si fanno tranquillamente i ca&&i propri!

Volete che vi faccia un altro esempio di mancanza di voglia di socializzazione? Bene, eccovi un altro cavallo di battaglia!

Abito In un condominio di circa 16 famiglie ed ho scoperto che si può addirittura evitare di salutare i propri vicini di casa! Si perchè spesso mi capita di salutare con il più classico Buongiorno o Buonasera e di non ricevere risposta. Com’è possibile una cosa simile?

Mahhhhh!!!

A parte l’enorme maleducazione… mi verrebbe da esclamare “cose dell’altro mondo”!

Annunci

8 commenti

  1. Silvia ha detto:

    Penso che si tratti anche di sfortuna, non rispondere ad un saluto o ad un semplice buongiorno è solo pura maleducazione, non c’entra niente nord o sud.Insisti, vedrai che trovi anche persone normali 🙂

    Date: Thu, 18 Sep 2014 11:07:17 +0000 To: silvia-1959@live.it

    Mi piace

    • Cix79 ha detto:

      Beh io in questo post ho sottolineato i lati negativi.. per fortuna nello stesso condominio c’è gente con cui si può “addirittura” chiacchierare. Diciamo che fino ad ora pero’ non mi era mai capitato!

      Mi piace

  2. pagurina9 ha detto:

    Diciamo che mediamente la gente è così impegnata a correre dietro a chissà quali falsi miti da dimenticarsi un dogma fondamentale enunciato da un signor filosofo di nome Aristotele: “L’uomo è un animale sociale”.
    Potrei suggerirti un esperimento: prova a fare rumore dopo una certa ora e vedrai quanti dei tuoi vicini che non ti dicono buongiorno si ricorderanno della tua esistenza, del tuo nome e soprattutto si ricorderanno di abitare nel tuo stesso palazzo…..
    Fortunatamente esistono anche le eccezioni…..

    Mi piace

    • Cix79 ha detto:

      Mi sa che col tuo esperimento riuscirei ad ottenere 2 risultati:
      – farmi amici i sudamericani che ultimamente si fermano a ballare nel parcheggio di fronte casa con la musica dello stereo della loro auto a palla
      – prendermi una bella denuncia per disturbo alla quiete pubblica

      E come dici tu per fortuna ci sono le eccezioni!!

      Mi piace

  3. stephymafy ha detto:

    Io abito al centro, ma la maleducazione non conosce geografia.
    E nemmeno possiamo dare la colpa al clima, che altrimentiin Svezia sarebbero tutti incazzati dalla mattina alla sera 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: