Ispirazioni metropolitane

Home » Arte » Farrokh Bulsara

Farrokh Bulsara

Era il 24 Novembre del 1991 ed uno dei più grandi cantanti di tutti i tempi morì sommerso dalle lacrime dei propri fans.

L’annuncio ufficiale della sua malattia decise di farlo soltanto 2 giorni prima della sua morte (che tempismo).

E’ stata per il mondo intero della musica una perdita enorme, il 24 Novembre del 1991 morì Farrokh Bulsara conosciuto ai più come Freddie Mercury.

Freddie Mercury ed i Queen, di cui era la figura di spicco come cantante, sono stati i miei accompagnatori dell’infanzia e per questo, oggi, voglio omaggiarlo dedicandovi una sua canzone.

Annunci

18 commenti

  1. afinebinario ha detto:

    Omaggio molto gradito … lo ascolto con un pò di nostalgia 🙂

    Liked by 1 persona

  2. Silvia ha detto:

    Rimarranno sempre unici e indimenticabili!

    Liked by 1 persona

  3. é stato un grande Freddie, hai fatto benissimo a ricordarlo con questo video…..

    Liked by 1 persona

  4. Laura ha detto:

    Grazie per il ricordo, bravissimo, mi piaceva tantissimo, buona serata, 🙂

    Mi piace

  5. Annamonitor ha detto:

    das ist toll 😉

    Mi piace

  6. pagurina9 ha detto:

    Grandiiiiiii!!!! Io li adoro e adoro Freddy, si ne parlo al presente perché grazie al suo dono speciale non morirà mai… 😊

    Mi piace

  7. lilasmile ha detto:

    Questa canzone fa emozionare, tu lo sai vero??? Grazie del dono..

    Mi piace

  8. Carlo Galli ha detto:

    Magico, unico!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: