Ispirazioni metropolitane

Home » 2015 » settembre

Monthly Archives: settembre 2015

Quattro chiacchiere con… CIX 79

ilmioblogpercaso

Questa per me è una cosa nuova e molto carina!

Il rospetto Cix79 di Ispirazioni metropolitane ha sempre proposto interviste a suoi amici di blog, dandoci la possibilità di conoscerne di nuovi… Poi ci ha invitato a fare delle domande a lui in modo da creare dei post …”Su di me”, dove rispondeva alle nostre curiosità.

Un giorno giocando gli ho detto che lo avrei intervistato, nonostante gli avessimo già chiesto di tutto… Infatti lui mi ha sfidato a trovare domande non ripetitive, dicendo che non avrei saputo farne più di tre…

Ma secondo voi io mi lascio sfuggire una sfida così golosetta…!

Devo dire che Francesco ha confermato la sua simpatia e frizzantezza che già conoscevo seguendo il suo blog!

…e sembra pure un bravo rospetto!

Ecco le nostre chiacchiere!

Come mai hai deciso di aprire un blog e ora come ora che è passato un po’ di tempo…

View original post 652 altre parole

Annunci

TIRIAMOCI SU IL MORALE #19

E si riparte! Vi sono mancati questi post del Lunedì mattina?

L’estate è ormai terminata e la routine si è ormai impossessata della vita di ognuno di noi entrando a pieno regime nelle nostre vene. C’è chi nel weekend ha fatto bagordi ed è più stanco rispetto all’inizio del weekend. C’è chi invece ha cercato di ricaricare le batterie passando qualche giorno di relax. C’è chi ancora ha lavorato! insomma, credo che a nessuno di noi dispiacerebbe già tornare in ferie, a divertirci, ad essere spensierati. Ma in molti quasi non è possibile quindi, cerchiamo di fare del nostro meglio per tirare fuori il sorriso e vivere al meglio delle nostre possibilità.. ebbene si, anche al lunedì mattina.

Ed io lo faccio alla mia maniera, postandovi qualche foto simpatica o stramba che possa tirare su il morale e strappare un piccolo sorriso dai nostri visi.

Questo lo abbiamo regalato ad un collega dell’ufficio, è simpaticissimo.. effetto SPA

1502_03_Infusore-omino-stanco_Fred-Friends-950x514

Facciamo vedere come si beve un the

1502_04_Infusore-lingua_Mags-950x514

Attenti… è stata avvistata una balenaaaa!

3116RAxVSSL

Nooooo… peggio ancora.. uno squalooooooooooooo!

infusore-da-te-squalo_04549

Io invece sono salvo, lontano dallo squalo e mi riposo!

infusore-lamantino

Facciamo un bagnetto assieme?

infusore-te-duckie

Uhhhh… il sottomarino gialloooooo!

TEA-SUBMARINE_3365

Alla prossima e buon inizio settimana 🙂

Tradizione – Olio Piccante

Con l’Olio Piccante inizio un ciclo fatto di 3 post nel quale descrivo la preparazione di qualcosa legata alla tradizione culinaria della mia terra. L’inizio è semplice difatti parto con il descrivere come in famiglia prepariamo l’olio piccante.

Prima di tutto, dopo aver raccolto i “diavlicchj'” anche conosciuti come peperoncini, li si estirpa dal ramo verde e li si lava.

Dopo averli asciugati per bene con della carta assorbente, si depositano i peperoncini in un contenitore\vaso di vetro opportunamente pulito ed asciugato in precedenza. Il contenitore o vaso si deve poter chiudere per bene.

Se i peperoncini sono troppo grossi, li si taglia o spezzetta, ma sarebbe meglio evitare. Terminata questa fase li si ricopre di sale grosso e si chiude il contenitore.

20150901_195645 20150905_212357

Due volte al giorno, per 3/4 giorni, si scuote il vasetto di vetro. Io dopo il primo giorno aggiungo dell’altro sale per non lasciare i peperoncini scoperti.

Come si può vedere dalle due immagini il sale diventa “bagnato”. Questo è proprio l’effetto che si vuole ottenere, ovvero togliere l’umidità dai peperoncini in maniera tale che quando si mettono sotto olio non generino subito la muffa!

C’è chi dice inoltre che così subiscono una piccola cottura, ma non sono un chimico quindi non saprei se è una diceria o meno.

Dopo i 4 giorni sotto sale si versa tutto in uno scolapasta e si cerca di pulire ogni singolo peperoncino, sempre con della carta assorbente, eliminando tutto il sale. Come potete immaginare, se si tagliano i peperoncini, l’operazione diventa più complessa se non impossibile.. in questo caso un po’ di sale rimarrà dentro il peperoncino, ma non è un grosso problema.

Conclusa la fase di pulizia, riponete i peperoncini all’interno di un vaso di vetro pulito, tagliandone prima  una buona metà.

Riempite il vaso di Olio extravergine di oliva, chiudere il vaso per un paio di settimane ed il gioco è fatto.

20150918_201258 20150918_201304

Per evitare che dopo poco si crei la muffa sui peperoncini, fare in modo che quelli che salgono a galla vengano sommersi dall’olio, spingendoli verso il basso.

Voi fate uso di olio piccante? Lo comprate o lo preparate? Usate una preparazione diversa?

TAG – 50 e un quiz

50_e_un_quiz 2015

Eccoci con un nuovo tag, ringrazio Laura https://raccontidalpassato.wordpress.com/2015/09/16/tag-50-e-unquiz/ per la faticosa nomina! 😀

REGOLE

1-Usa l’immagine del tag
2-Ringrazia e tagga il creatore del tag: Shioren http://shioren-a-chan.blogspot.it/2015/09/tag-50-e-unquiz.html
3-Rispondi alle domande
4-Tagga blog amici

DOMANDE

1-Nome? Francesco
2-Nickname? Cix
3-Perché hai scelto proprio questo nick? La storia è troppo lunga da raccontare, tenetevi il “Mistero”
4-Colore preferito? Rosso
5-Bevanda preferita? Pepsi, Cuba Libre, Mojito
6-Ti piacciono i dolci? Non molto, ma alcuni mi fanno impazzire
7-Vai pazzo/a per… Pasta (cavatelli freschi) con le cozze
8-Ti sei mai fatto uno spinello? Sono favorevole alla legalizzazione.
9-Vorresti? La pace nel mondo. Per me.. la pace interiore.
10-Cosa ti piace di te? Lo spirito
11-Cosa non ti piace? Non me lo chiedo da tempo, non mi so rispondere. Tutto sommato ho imparato a sopportarmi.
12-C’è una parte del corpo che cambieresti? Vorrei essere qualche cm più alto
13-Fumi? No
14-Un odore che ti fa impazzire… Le polpette fritte
15-Un profumo che ti fa pensare: sono a casa!! Il ragù della domenica o la frittura di pesce
16-Ami fare sport? Si, se sto bene in salute pratico tutte le settimane.
17-Leggere? Sì, ma vado a momenti della mia vita, anche se più divento vecchio e più si stanno intensificando i momenti in cui leggo.
18-L’ultimo libro che hai letto? I fuochi di Valyria
19-Un libro che non consiglieresti mai… non so rispondere
20-Un film che non consiglieresti mai…. hell boy
21-L’ultimo film che ti ha fatto piangere… E mo te lo vengo a dire a te!
22-Hai mai pianto per un manga? Pianto no, lacrimuccia che voleva scendere, si
23-Per un anime? Pianto no, lacrimuccia che voleva scendere, sì
24-Per un libro? No
25-Ti vergogni di guardare ancora gli anime? No
26-Ti sei mai vergognato/a in generale delle tue passioni? No, principalmente non me ne frega molto di cosa pensano gli altri di me.
27-Hai mai letto uno yaoi/yuri? Ma parlare potabile? Sono cose troppo di nicchia!
28-Un Hentai? Certo che si, è stato uno dei regali ricevuti a 18 anni dai miei amici idioti 😀
29-Il giudizio degli altri quanto conta per te? Dipende da chi lo fa, da quanto quella persona conta nella mia vita.
30-Ti reputi un buon amico/a? Troppo
31-Credi nell’amicizia? Sì
32-Sei mai stato/a deluso/a da un amico/a? Aivoglia e credo di avere anche deluso altrettanto.
33-Hai mai deluso un amico/a? Aivoglia e credo di essere stat anche deluso altrettanto.
34-Se tu fossi un’altra persona pensi che potresti essere amica di te stessa? Ma chi ha inventato ste domande?
35-Se fossi un’albero, che albero saresti? Bonsai di baobab
36-E se fossi un fiore? Ma che domanda è?
37-Se fossi un colore? Di nuovo? Rossoooooooo!
38-Se fossi un film? Matrix
39-Se fossi un manga/anime? Gigi la trottola
40-Se fossi un personaggio famoso dello sport, chi vorresti essere? Boh. forse Valentino Rossi.
41-Se fossi un personaggio famoso della letteratura, chi vorresti essere? Cecco Angiolieri.
42-E se fossi un personaggio storico? Frederigo Plutonarco
43-Se fossi un personaggio politico? Pertini
44-Tre pregi… Allegria, Bellezza, Modestia
45-Tre difetti… Asocialità, Pigrizia, Bugiardaggine
46-Estate o Inverno? Estate
47-Se fossi un personaggio fantasy, chi saresti?

Kenpachi Zaraki

48-Pensi che questo tag sia noioso? Assolutamente si
49-Cosa pensi della persona che ha creato questo tag? Ha rotto le scatole a tanta gente e ora si ritrova con mille maledizioni alle sue spalle e probabilmente con una bambola voodoo piena di aghi conficcati in varie parti del corpo 😀
50-Complimenti, hai finito il tag! Per cui fai una dichiarazione spontanea e dicci qualcosa che ancora non ti è stato chiesto, ma che vorresti far sapere a tutti. Sono stanco!

NOMINE
Vediamo chi ha le caratteristiche per riuscire nell’impresa, fatevi sotto!

Intervista a Ehipenny

E siamo giunti all’ultimo appuntamento con le interviste a voi blogger.

Ho voluto concludere questo appuntamento con l’amica Ehipenny http://ilmondodelleparole.wordpress.com per festeggiare con lei il risultato da poco raggiunto dei mille articoli scritti su questa piattaforma. Godetevi questa intervista e poi fiondatevi sul suo blog a curiosare, se ancora non la conoscete!

Domande Generiche sul blog

● Ci puoi descrivere brevemente (massimo 5 righe) di che tratta il tuo blog e perchè l’hai creato e quali sono i tuoi obiettivi attuali?
Il mio blog tratta di una mente confusionaria generatrice di pensieri: la mia. L’ho creato per poter dare sfogo a tutte quelle congetture che mi creo durante le giornate, senza obiettivi, senza scopi, senza interesse alcuno. Penso che il blog sia un po’ il diario della mia vita.

● Pensi che il tuo blog sia interessante agli occhi degli altri? In caso affermativo, perchè?
Questo non lo so. Può darsi, come può darsi di no. Forse per alcuni. Sicuramente ho ricevuto fino ad adesso un supporto particolare da alcuni blog, e deduco che per loro i miei scritti siano interessanti. Il perché? Non so. Forse perché mi sforzo di essere quanto più sincera possibile. Per il resto, non saprei valutare altre possibilità…forse piace ciò che scrivo perché sono solo pensieri disimpegnati… 😉

● Perchè secondo te c’è gente che segue il tuo blog piuttosto che uno simile al tuo?
Mi orienterei sulla pura casualità. Ma non saprei, forse perché c’è qualcosa di diverso, ma credo che ciò valga per tutti, quindi… non so rispondere a questa domanda.

● Per te il blog ha un potenziale minore o maggiore rispetto a un vlog (video blog)?
Amo scrivere. Odio farmi fotografare o riprendere. Quindi mi pare ovvio che nel mio caso un vlog non avrebbe NESSUN potenziale: sarebbe più che altro un eterno silenzio. Molto meglio carta e penna…

● Quando leggi degli articoli che non ti piacciono proprio o che esprimono pareri completamente discordi dai tuoi come ti comporti?
Se non mi piacciono ma non mi incuriosiscono neppure, passo avanti. Ma se qualcosa mi costringe a formulare la mia tesi e ad esporla in un commento, lo faccio volentieri, anche nella possibilità di essere in torto. Credo che i confronti siano importanti per crescere, in ogni caso.

● Cosa ne pensi dei blogger che cercano di guadagnare vendendo e promuovendo i propri prodotti attraverso il blog?
Non so,non penso. Sono liberi di fare del blog l’utilizzo che vogliono.

● Quanto racconti di te sul blog?
Praticamente tutto. Nel senso che i miei pensieri ci sono tutti, ma di ciò che faccio o mangio o vedo, abbastanza poco. Ma credo che la vera essenza dell’uomo in fondo sia la mente pensante. Quindi direi che il blog parla di me al 100%

● Come mai non hai paura di esternare al mondo di internet i tuoi sentimenti? Ti senti sicura qui?
Non è un sentirsi sicura o meno. È forse più un sentirsi pronta a capire sè stessi con tanta sicurezza al punto da metterlo per iscritto davanti ai propri stessi occhi. E nel caso di dubbi, è un sentirsi pronta a chiedere, perchè a volte forse è meglio confessare tutto a chi non ha occhi per squadrarti da lontano… non ho paura del mondo di internet, non credo che delle parole buttate su un sito abbiano tanta importanza… credo che il loro valore sia attribuito da noi stessi, e basta.

Domande Generiche sulla vita reale

● Hai tanti rapporti sociali o sei una persona tipicamente solitaria?
Sono solitaria, per il mio carattere, ma ho le mie persone speciali su cui posso contare, e so che loro ci saranno sempre. Come si dice… meglio pochi ma buoni 🙂

● Come occupi il tuo tempo durante la tua giornata?
Molto spesso mi dedico a quello che mi piace, la musica, la scrittura, lo sport… sono solitaria ma poco sedentaria 😉

Quale ostacolo della vita di tutti i giorni ti preoccupa di più?
Mi preoccupa il non riuscire a realizzare i miei sogni, e dover accettare una vita che non sento mia. E mi preoccupa il non avere tempo o modo di fare ciò che mi piace.

● Una persona per conquistarti (non per forza come marito/compagno) che caratteristiche deve avere?
Deve saper ascoltare, avere personalità e farmi sentire in qualche modo importante, ma senza esagerare

● Prima di morire qual’è la cosa che vorresti assolutamente fare? (vale anche se l’hai già fatta)
Scrivere un libro. Magari anche su di me.

Quanto sei contenta della vita che conduci e che hai condotto fin ora?
Sono contenta della mia vita, e non vedo perché dovrei desiderarne un’altra. Se ci fosse qualcosa che non mi piace, lotterei per cambiare quel qualcosa.

Saluti finali

● Porgi un saluto ai tuoi lettori
Saluto tutti coloro che mi leggono, e li invito anche a collaborare alla risposta alla seconda domanda… Ed infine un grazie, e ci rivediamo presto! 🙂

Posto preferito dove leggere

Voi avete un posto preferito dove leggere? E avete anche un orario consueto di lettura?

Io ad esempio, al 90% delle volte, leggo sdraiato sul letto, a fianchi alterni, quando mi stanco un lato cambio posizione.

L’orario è sempre quello pre-sonno, quindi dopo mezzanotte/una, ma mentre leggo non mi addormento mai.

Frase che mi piace

Se nella tua vita leggi mille libri vivi mille e una vita; se non leggi libri vivi una vita sola.

(tratto dal 12 libro del trono di spade, capitolo legato a Bran)