Ispirazioni metropolitane

Home » Blog » Rapporto con la lettura ed impegno nel blog

Rapporto con la lettura ed impegno nel blog

Da quando sono diventato maggiorenne il mio rapporto con la lettura è cambiato. Da non leggere praticamente NULLA sono passato a leggere un po’ di libri all’anno. Tuttavia ci sono periodi, che in passato sono durati anche anni, in cui leggevo per un tot di mesi, per poi non leggere più per altrettanti.

La lettura non è una presenza fissa della mia vita, è più che altro una compagna di viaggio che mi accompagna solo per alcuni tratti più o meno lunghi! Ci si separa per un po’ e più avanti ci si ricongiunge e si viaggia assieme.

Quando leggo ho davvero il piacere di farlo, altrimenti non lo faccio.

Dopo questa premessa passo al secondo punto.

Dopo un anno e mezzo di blog sto provando le stesse sensazioni che provo con la lettura.. in questo periodo sono più impegnato da altro e più svogliato nel leggere i vostri blog. Ne seguo circa 400, chi più chi meno e seguirli tutti è davvero faticoso ed in questo periodo non ci riesco.

Ho sempre visto li blog come un dare-avere, se voglio essere letto e commentato DEVO leggere e commentare. E’ una sorta di mia regola comportamentale. Per questo motivo sono indeciso sul da farsi.. da una parte potrei provare a forzarmi e ricominciare a leggervi per poter continuare a scrivere, dall’altro potrei decidere di applicare un bello stop a questa esperienza per poi magari poterla riprendere fra giorni/mesi/anni ovvero quando mi torna la voglia. L’unica ripercussione che potrei avere con tale seconda drastica scelta e non poter comunicare più con voi che oramai da molti mesi siete una parte della mia vita!

Un’altra soluzione è tornare alle origini e seguire solo una 20ina di utenti in maniera tale da ottimizzare meglio il tempo che posso dedicarci. Ma la soluzione non mi convince, non voglio precludermi la conoscenza di gente valida ancora non conosciuta.

Ancora potrei decidere di non leggervi o leggervi spot come sto facendo questi ultimi giorni e fare solo il post del Lunedi, mantenere in pratica una sorta di piccolo collegamento con voi dove riesco comunque (spero) a regalarvi qualche sorriso. E a riguardo non farei fatica visto che ho già del materiale pronto da utilizzare!

Non so.. sono indeciso!

 

Annunci

108 commenti

  1. Silvia ha detto:

    E allora continua così, che problema c’è? 😛

    Date: Mon, 11 Jan 2016 12:14:59 +0000 To: silvia-1959@live.it

    Mi piace

  2. chiaralorenzetti ha detto:

    Sai, me la pongo anch’io questa domanda. Ma la mia risposta è che io sono qua per scrivere, per condividere contenuti, non necessariamente per commentare giocoforza chi commenta me. Il blog non è un dare e un avere, sempre secondo me, ma un dare.
    Se poi ci sono post interessanti, e non solo di quelli che seguo, ma nel web tutto, allora commento, ma sono sempre dell’idea che per commentare devo avere davvero qualcosa da dire.
    Detto questo sono stata alcune volte rimproverata da blogger di non rendere quei commenti che loro facevano da me, come se un commento fosse merce di scambio. Per me non lo è, se uno se la sente di commentare va bene, ma non toglierei mai un blogger che mi piace tra quelli che seguo perché non viene mai a commentarmi.
    Poi tu fai la scelta migliore per te, ma wp non è un social, per comunicare c’è Fb; qui io cerco contenuti o pensieri interessanti. E i tuoi lo sono.
    Buona settimana

    Liked by 3 people

    • Cix79 ha detto:

      Ti ringrazio per il tuo prezioso punto di vista, lo prendo in considerazione!
      L’unica nota stonata in tutto questo discorso non è il commentare per forza, ma è scrivere senza partecipare agli altri blog.. non so, mi sembra egoistico, soprattutto se poi mi aspetto partecipazione dagli altri!

      Mi piace

  3. Presa Blu ha detto:

    Cix…blog= libertà…sentiti libero…noi ci siamo 😉

    Mi piace

  4. Rory ha detto:

    Non so cosa consiglierti Fra 😦

    Mi piace

  5. Rory ha detto:

    Consigliarti 🙂

    Mi piace

  6. Dora Buonfino ha detto:

    Dai su, deciditi! Il tempo è quasi scaduto…

    Mi piace

  7. SognidiRnR ha detto:

    Sei tornato con una bella gatta da pelare, eh!? 😛
    Penso che se inizi a vivere il blog come un “dovere” ti perdi il gusto dello scrivere, del leggere, commentare… Non ci metteresti più euforia e da svago diventerebbe impegno, per cui ‘na palla.
    Secondo me devi decidere al momento: hai qualcosa da dire?! Scrivi! Hai voglia di risentire qualcuno? Lo vai a cercare e vedere che dice! Non hai voglia di leggere? Spegni tutto e vedi un film 😉 Insomma secondo me non serve prendere una decisione definitiva, puoi gestire la cosa giorno per giorno….
    Detto ciò, la scelta sicuramente spetta a te, troverai sicuramente ciò che più si addice al tuo umore.

    Mi piace

  8. Io penso che in effetti la libertà sia preziosa e impagabile. Cerco di leggere il più possibile gli altri blog ma è vero che più se ne seguono più diventa difficile farlo con continuità se non con quelli con cui c’è una particolare affinità (per mia esperienza si crea a volte un vero e proprio affetto in certi casi). Sono d’accordo che i commenti vadano fatti solo se si ha qualcosa da dire, così come anche i like io li metto se davvero una cosa mi è piaciuta, anche solo perché mi ha dato un’emozione o strappato un sorriso. E per quanto possa succedere con chi entra spesso nel mio blog e apprezza quello che scrivo, i like o i commenti di scambio li trovo abbastanza insensati. Non mi piace sentirmi in obbligo e non vorrei far sentire in obbligo gli altri. Penso che scrivere sia di per sé un mezzo meraviglioso per condividere esperienze, emozioni, pensieri, cose che colpiscono, osservazioni fatte durante la giornata nel mondo che ci circonda… condividere quando se ne sente il bisogno o la voglia, e con chi ci si riconosce in qualche modo. Anche a me è capitato di abbandonare il blog per mesi e mesi, poi tornare, adesso scrivo in media più di un post al giorno e mi sembra che non potrei mai più farne a meno ma chissà… sentiti libero, sì, concordo 🙂

    Mi piace

  9. cristinadellamore ha detto:

    Io ho un problema simile, anche se a me leggere piace tantissimo. Però seguo ormai tantissimi blog e spesso mi accontento di dare una scorsa sul lettore WP, visto che il tempo è tiranno.

    Mi piace

  10. Mariantonietta ha detto:

    Io non seguo tutti quelli che mi seguono. So che è un dare avere ma allora preferisco leggere quei pochi con cui sento di avere qualcosa in comune. Il tempo è tiranno.

    Mi piace

  11. Oriana ha detto:

    Fai quello che hai voglia di fare. Nessuno ti obbliga a leggere né a scrivere… al massimo perderai dei lettori, ma infondo che cambia? Soddisfazione personale? Io scrivo il mio blog perché mi diverto, compresi quegli articoli che raccolgono 5 click. Chissenefrega!

    Mi piace

    • Cix79 ha detto:

      La tua è un’ottima riflessione, soprattutto se legata alla quantità dei commenti e like ricevuto.
      Il mio discorso è un attimino più ampio perchè a me davvero piacerebbe seguire tanta gente, ma non ci sto dentro con i tempi in base agli impegni che ho attualmente!
      Ma alla fine credo che avendo a che fare con gente adulta ed intellettualmente preparata, credo che le mie possano essere solo pippe mentali! Grazie 🙂

      Liked by 1 persona

  12. Neda ha detto:

    Personalmente seguo giornalmente quei blog per i quali ho un vero interesse e i miei commenti sono sempre dovuti al fatto che l’argomento che ho letto mi suggerisce qualcosa da dire. Non credo al commento come merce di scambio, come obbligo di semplice cortesia. C’è un blog che mi piace molto e aspetto con ansia ogni suo post. Non ha mai commentato un mio post, non so nemmeno se il mio blog ha alcunché di interesse per lui, a volte io faccio un commento sul suo scritto, se ho qualcosa da dire, altrimenti lo leggo e se mi piace gli metto un like.
    E’ come con la gente reale: inutile dire che si hanno tanti “amici” se poi son solo conoscenti che si vedono al bar e dei quali non si ricorda il cognome. Con gli amici si hanno rapporti consolidati dal tempo, argomenti in comune, passioni da condividere.
    Io ho molti interessi, diversi tra loro, se c’è uno scambio culturale comune, ben venga, altrimenti che obbligo c’è a commentare qualcosa che non si condivide o su cui non si ha nulla da dire?
    Ci sono blog dei quali mi interessano solo le immagini, ma non i contenuti e non è detto che un blog abbia articoli interessanti tutte le volte.
    Ci sono blog che paiono interessanti al primo momento, poi si rivelano diversi da come si erano presentati.
    Il mondo è molto vario, per fortuna. Ma tu te lo immagini, uno che ha tremila followers, come cavolo farebbe a leggere e commentare ogni articolo di ogni suo seguace?
    Bisogna essere selettivi e dimenticare i sensi di colpa, usare il buonsenso e se tu hai voglia di scrivere, fallo perché ti piace, chi ha voglia e piacere a leggerti verrà a trovarti, anche se tu non vai a commentare i suoi post, perché non ne hai il tempo o perché in quel momento quel post non ha interesse per te.
    Ciao, buon inizio settimana, qui sta uscendo il sole, proprio ora.

    Mi piace

    • Cix79 ha detto:

      Sfrutterò la tua saggezza e farò tesoro delle tue considerazioni, grazie 🙂
      Qui ancora non piove e del Sole neanche l’ombra.. ma va bene così, non mi interessa più di tanto quando sono in ufficio 🙂

      Liked by 1 persona

      • Neda ha detto:

        Mi spiacerebbe veramente perdere i tuoi post e ricorda che lo scrivere è un piacere, non un obbligo, come il leggere, il dipingere. Se diventano solo un obbligo, diventano anche falsi e molto difficili da sopportare.
        Ciao, fai solo quello che ti senti, che ti piace e divertiti.
        Un abbraccio.

        Mi piace

  13. Non devi assolutamente sentirti in obbligo con nessuno. .. fai quello che ti riesce di fare, quello che vuoi fare senza nessun problema! Naturalmente questo è il mio consiglio! Nel frattempo io ti invio un abbraccio virtuale e ti auguro una buona settimana!

    Mi piace

  14. mairitombako ha detto:

    fai quello che ti riesce di fare, quello che vuoi fare

    Mi piace

  15. Laura ha detto:

    Cix non farti problemi, fai cosa ti senti, non e’ un lavoro, l’ho gia’ detto a tante persone, scrivi perche’ ti piace e chi ti legge lo fa perche’ trova interessante quello che posti, come quello che pubblichi il lunedi’: e’ troppo divertente, le tue ricette non sono niente male, il tuo raccontarti e’ sincero e cosi’ via, io leggo tantissimi blog, racconti, storie, mi piace tutto, non solo ricette, lo faccio perche’ mi diverto e perche’ mi piace quello che scrivono, spesso non commento perche’, per esempio, i racconti lunghi li ho in memoria nel segnalibri, molte persone non sono mai venute a trovarmi nel mio blog ma questo non mi interessa Cix, non e’ un dare e avere, non l’ho mai pensato, ho un amica che leggo da tanto tempo che non e’ mai venuta a trovarmi nel mio blog, penso sia perche’ non ha tempo o forse non sa che io ho un blog, non importa, io ho provato tantissime sue ricette, e’ troppo brava! Quando accendi il pc gironzola dove vuoi, leggi e non pensare ad altro, rilassati, il resto viene da se’, 🙂 bacioni grandi e buona serata, 😉

    Liked by 1 persona

  16. Evaporata ha detto:

    Non tutti i giorno sono uuguali. 😉

    Mi piace

  17. fuliggine ha detto:

    Io leggo blog che neanche sanno che esisto e la cosa non mi ha mai infastidito. Non seguo assolutamente tutti i miei lettori e non mi faccio problemi a cancellare blog dalla mia lista se mi accorgo che ciò che scrivono non mi interessa più. Cavolo, è la mia vita, mica è un lavoro!
    Il blog è mio, se non ho voglia di rispondere ad un commento non lo faccio, anche se sarebbe carino farlo sempre, se non ho voglia di scrivere non lo faccio. Non imbrigliarti in regole che ti sei creato tu, dai. Lo so che fino ad ora queste regole hanno fatto funzionare tutto molto bene, ma le regole si possono cambiare e questo è il tuo blog e non devi rendere conto a nessuno.

    Liked by 1 persona

    • Cix79 ha detto:

      Il tuo è un punto di vista duro ma efficace, ciò che è stato detto da altri con altre parole.. siete tutti più o meno d’accordo in pratica! Credo proprio che raccoglierò il vostro consiglio e vedrò come vanno le cose!
      Grazie davvero per il tuo punto di vista, buona serata 🙂

      Mi piace

  18. lilasmile ha detto:

    Anche io non vivo con la lettura lo stesso tipo di rapporto nel tempo. Purtroppo personalmente non riesco a seguire tutti i blog dei miei followers. Però secondo me ha ragione Chiara, il blog è un dare e se per te diventa un problema per questioni di tempo stare troppo nei vari blog puoi continuare con il post del lunedì e continuare a regalarci sorrisi e poi…oh Cix, basta con la predicozza, la scelta spetta solo a te. Un sorriso per te da lilasmile (una delle tue fan più storiche forse) 😉

    Mi piace

  19. ehipenny ha detto:

    Sembrerà una frase comune, ma… fai quel che ti senti 😉 Personalmente non credo nel DOVERE quando penso al blog, ma sono punti di vista… l’importante è fare qualcosa che piace, comunicare, sì, ma piacevolmente, senza obblighi… e magari perché no anche senza regolarità, può capitare di volersi prendere una pausa, se è quando avrai voglia di scrivere lo farai, senza nessuna pistola puntata alla tempia per il ritardo 😉 Ultima cosa, anch’io seguo tanti blog, e capisco sia difficile seguirli tutti, faccio molta fatica anch’io… molte volte salto dei post, con mio dispiacere, altrimenti passerei la notte a leggere 😉

    Mi piace

  20. Il blog non è un lavoro, un impegno e nemmeno passare a commentare lo è….quindi se hai voglia di scrivere, scrivi, se vuoi farci sorridere, ben venga…..il commentare è un optional 😉 augurandoti ti porti consiglio :BUONANOTTE

    Liked by 1 persona

  21. Fai ciò che è meglio per te! Non è semplice stare dietro a tutto. Io spesso non riesco a visitare gli altri blog, vorrei… ma il tempo è sempre meno e le complicazioni sempre di più!!! Buona serata Cix!

    Mi piace

  22. SaraTricoli ha detto:

    Ho sempre visto il mondo blog come il mio spazio libero… Niente impegni e costrizioni, solo piacere di fare ☺️
    Certo, concordo che è un dare avere… ma non me ne curo: leggo quando posso e ho voglia di farlo, pubblico quando posso e ho voglia di farlo… Tu fai un po’ come ti pare, ma una cosa ti chiedo: Non chiudere il tuo blog, mi mancheresti 😘
    🤔Tempo fa ho scritto un post sull’incostante Sara🤔🤔🤔 mi pare☺️
    Un abbraccio ❤️

    Mi piace

  23. Mentre sento molto mio il tuo approccio alla lettura, ci differenzia l’atteggiamento nei confronti del blog. Nella vita di tutti giorni abbiamo così tanti obblighi che almeno nel nostro spazio virtuale abbiamo il diritto di essere liberi, io credo. Liberi di scrivere senza aspettarci un ritorno altrui, liberi di lasciare un commento solo se sentito. Trovo che il Web sia uno spazio accogliente dove tutti ci siamo sorpresi dei legami che si possono stringere, che sono sinceri.. ti lodano, ti confutano e ti aspettano se decidi di assentarti per un po’, senza chiedere nulla in cambio. Magari la realtà assomigliasse di più..

    Mi piace

    • Cix79 ha detto:

      si ma senza impegno la comunicazione non funziona.. dopo tutto le relazioni che si creano qui le posso paragonare a rapporti di amicizia e nei rapporti di amicizia c’è scambio.. se è solo una persona ad interessarsi dell’altra non è amicizia ma sfruttamento. Io non voglio sfruttare nessuno, tutto qui, per quello mi sembra brutto scrivere e commentare solo i miei post fregandomene di quelli fatti da voi, non lo trovo giusto nei vostri confronti!

      Mi piace

      • Proprio perché di un legame paragonabile alle amicizie sincere stiamo parlando, trovo giusto che tu faccia solo quello che ti senti. Se in questa fase della tua vita, per tuoi motivi od umori personali, un articolo altrui non suscita l’interesse o l’entusiasmo di lasciare un commento non farlo, non farlo serenamente. Tu, Cix, ti sei fatto conoscere ed apprezzare e tutte le persone che ti seguono e che tu segui con dedizione (di cui anch’io ti sono grata) sono e resteranno qui ad aspettarti.

        Mi piace

  24. TADS ha detto:

    il mio blog questo mese compie 13 anni, credo di aver acquisito l’esperienza sufficiente per fare alcune considerazioni…

    la vexata quaestio dei commenti di scambio è interpretabile, soggettiva, personalmente me ne frego ma se vado a commentare una dozzina di volte in un blog senza ricevere mai un commento in cambio lo cancello dai preferiti, no, non è incazzatura, faccio un ragionamento diverso, se non vieni a commentare da me vuol dire che il mio pensiero non ti interessa, se non ti interessa in casa mia non deve interessarti neanche in casa tua. Il mio blog ha una buona media di commenti (150/200 a post) ma io vado a commentare regolarmente, tempo permettendo, nei blog che seguo, ci sono persone che quando raggiungono la media di 50 commenti salgono sul pulpito e iniziano a tirarsela disertando gli altrui spazi. Esistono anche quelli che i commenti li questuano palesemente, sono i peggiori, in ogni caso sottoscrivo ciò che ha detto Chiara Lorenzetti, per commentare un post bisogna avere qualcosa da dire, sempre non si voglia riempire l’area commenti di “buongiorno, buonasera, buona merenda e buona cena…”.

    concludo con una riflessione indirizzata a quei blogger che non rispondono ai commenti ricevuti, quando un “utente” entra in un blog, legge il post, magari si legge pure i commenti, poi riflette e ne scrive uno suo vuol dire che ha dedicato tempo e attenzione, tempo e attenzione meritano rispetto

    ps: le pause fanno bene, anche quelle lunghe mesi, ogni tanto è giusto prendersele

    Mi piace

    • Cix79 ha detto:

      beh il tuo pensiero alla fine è molto simile al mio. il mio commentare non è MAI stato una forzatura, anzi, è proprio un piacere, il bello di wp che ci permette di conoscere altra gente e rendere più umane le parole! E’ proprio per questo che ho i miei dubbi su cosa fare, non voglio passare per quello che se la tira e non commenta più dagli altri, la mia è attualmente una mancanza di voglia di lettura in generale oltre ad avere una discreta mancanza di tempo rispetto al passato.

      ps. complimenti per gli 11 anni di carriera 😀

      Liked by 1 persona

      • TADS ha detto:

        ti ringrazio ma comunque sono 13 😀

        Mi piace

      • "Cippe's" ha detto:

        Ho scritto dopo mesi….certo che potresti pure passare a leggermi!Ahaahhahaahaah. Io pure volevo chiudere il blog perchè ormai scrivo con il contagocce e leggo ahimè ancor meno gli altri blog. Ma poi mi son detta:” E va bene se non mi commentano più, pazienza se qualcuno si offende se non lo leggo assiduamente. Ma perché cancellare il blog?Lo lascio che se son ispirata scrivo…se riesco leggo e lascio i miei commenti sparsi in giro. Quindi ora non hai voglia? Lascialo comunque il blog….passerà sempre qualcuno! E se ti tornerà voglia, noi siamo qua! 😉 E mica ci può andare sempre di fgare tutto! 😉

        Mi piace

      • Cix79 ha detto:

        ottimo punto di vista anche il tuo.. comunque nelle mie intenzioni non c’era la chiusura bensì l’eventuale non frequentazione 🙂
        evvabbene.. se proprio devo quando avrò tempo passerò a leggere il tuo articolo annuale 😀

        Liked by 1 persona

      • "Cippe's" ha detto:

        Lo avevo capito…che non volevi chiuderlo ma solo non “frequentarlo” !😉 Daje và fa sto sforzo che nel mentre ne ho scritto un altro e lo te tocca fa doppia fatica! 😂 😂 😂 😜

        Mi piace

  25. Ho lo stesso rapporto con la lettura. Non sono costante, ma quando leggo, divoro il libro e se non mi va di leggere, beh….semplicemente non lo faccio. Stessa cosa vale per il blog. Non ho scalette da rispettare perciò scrivo solo quando ne ho voglia e solo se ho qualcosa da dire.
    Ti consiglio di vivere il tuo blog per quello che è ovvero un diario e di scrivere solo le cose più importanti. Per esempio, quando ero piccola avevo un diario (un po’ come tutti), ma non scrivevo tutto ciò che mi passava per la mente o tutto ciò che mi succedeva, solo le cose che erano così importanti da essere ricordate. Le pagine di un diario erano contate e non potevo permettermi di sprecarle con pensieri o cose inutili.
    Detto ciò, se hai bisogno di una pausa, è giusto che tu te la prenda. Non c’è niente di peggio che fare qualcosa controvoglia.
    Però daaaiii…. non sparire! Almeno facci sorridere con i post del lunedì 🙂

    Mi piace

    • Cix79 ha detto:

      Uff.. tutti a dire fai quello che vuoi.. sii libero.. pero’ il post del lunedi non toglierlo… vi ho viziati troppo 😛

      Bacio e buona serata 😉

      Mi piace

      • Ebbene si, ci hai viziati e ora pagane le conseguenze…ajhahjahja!!!!
        Scherzi a parte, se hai bisogno di staccare, stacca anche da quello del lunedì. La decisione è tua e devi prenderla serenamente, anche se mi sembra di capire che il tuo dilemma sta nel frequentare il blog come lettore. Ciò che penso io è che è impossibile leggere tutti i post, soprattutto se segui 400 blog. È umanamente impossibile. Vorrebbe dire passare tutta la giornata a leggere e non vivere la tua vita.
        Se in questo periodo sei più impegnato da altro, sii impegnato con quello. Vuol dire che questo è il momento per concentrarti su ciò che stai facendo. Per il resto….noi siamo qua 😉

        Liked by 1 persona

  26. Dave Brick Pinza ha detto:

    Mica è un mestiere questo….. deve essere un passatempo….

    Mi piace

  27. pagurina9 ha detto:

    Guarda che non devi mica timbrare il cartellino!!!! questo è uno spazio dove essere se stessi e condividere qualsiasi cosa, pensieri, foto, ricette..quello che ti pare. Secondo me razionalizzi troppo.

    Mi piace

  28. fulvialuna1 ha detto:

    Il blog non deve diventare uno stress, altrimenti non ha senso, è una forzatura.
    La decisione è molto personale, ma a volte uno stop è benefico.
    Sul dare/avere ci sta, ma se si è affezionati non per forza si deve quotidianamente passare.
    Ti abbraccio.

    Mi piace

  29. vikibaum ha detto:

    mah, francamente non capisco …il blog è parte della mia vita, commento o non commento, lui resta lì…il giorno che non lo riterrò più un gioco come è ora, un gioco a volte impegnativo, lo chiuderò…ciao, baci e abbracci. Non chiederò opinioni, è casa mia , la chiudo e vado altrove oppure no…dipende da me.Non deve essere motivo di amletico dubbio…ciauuuu

    Mi piace

  30. lilasmile ha detto:

    ‘nsomma che hai deciso??? Torna…sta casa aspetta a te! ah ah 🙂

    Mi piace

  31. alessialia ha detto:

    uè rospinoooo!!!!
    non so che dirti, ma questa cosa del blog deve essere un piacere, non un obbligo….
    ti leggo come al solito in ritardo…
    in questo periodo sto un po incasinata e non sto leggendovi….
    ma ciò non toglie che io pensi a quegli amici di blog ai quali sono più affezionata e provo più empatia….
    se riesco leggo, altrimenti, di cuei blog di cui non perdo un post recupero sempre! anche se pare na minaccia!
    tipo te, visto che mi trovo bene a chiacchierar col padrone di blog, ogni tanto cerco di venire a fastidiare….
    bacini cixolì…. e rilassati!
    e poi, anche se non sono così social, almeno un salutino sui fb ogni tanto ce lo possiam dare!

    Mi piace

  32. alessialia ha detto:

    ps… dimenticavo… se chiudessi mancheresti… ma non deve essere un obbligo per te! basta che non sparisci definitivamente!

    Mi piace

  33. Ok… stai ancora riflettendo!
    Ripasso nei prossimi giorni!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: