Ispirazioni metropolitane

Home » Posts tagged 'Blog' (Pagina 2)

Tag Archives: Blog

TIRIAMOCI SU IL MORALE #33

Il Weekend è stato Molto faticoso.. quasi quasi non vedevo l’ora finisse per riposarmi con un po’ di ore da passare in ufficio 😀

In questo fine settimana ho cucinato tantissimo e mangiato altrettanto.. dieta interrotta per due giorni! Per fortuna, unico lato positivo, non ho dovuto / voluto preparare dolci..

… e pensando ad i dolci mi è venuta in mente questa fantastica torta diventata famosa in rete qualche tempo fa. Una bambina di nome Evelina, che stava per compiere 9 anni, desiderava tanto avere raffigurati i suoi amatissimi Little Pony sulla sua torta di compleanno.. ed ovviamente i genitori l’hanno accontentata!

C_4_articolo_2111187__ImageGallery__imageGalleryItem_0_imageC_4_articolo_2111187__ImageGallery__imageGalleryItem_1_imageC_4_articolo_2111187__ImageGallery__imageGalleryItem_3_image

Ops… dite che il pasticcere ha commesso un piccolo errore?

Buon lunedi 🙂

TIRIAMOCI SU IL MORALE #32

Con il ritorno del mio raffreddore grazie ad una genialata fatta nel weekend, ritorna a “grande richiesta” anche con l’appuntamento blogghesco del lunedi, ovvero il proviamo a far sorridere la gente con qualche foto idiota presa dal mondo web, o meglio conosciuto “Tiriamoci su il morale”.

Tema di oggi sono le immagini fatte vicino ai monumenti.. e come si può immaginare a farne da padrone sono le “torri” più famose!

Attenzione perchè qualche foto potrebbe risultare lievemente volgare agli occhi più ingenui e agli animi più sensibili.

Buona visione e …

… buon lunedi 🙂

Rapporto con la lettura ed impegno nel blog

Da quando sono diventato maggiorenne il mio rapporto con la lettura è cambiato. Da non leggere praticamente NULLA sono passato a leggere un po’ di libri all’anno. Tuttavia ci sono periodi, che in passato sono durati anche anni, in cui leggevo per un tot di mesi, per poi non leggere più per altrettanti.

La lettura non è una presenza fissa della mia vita, è più che altro una compagna di viaggio che mi accompagna solo per alcuni tratti più o meno lunghi! Ci si separa per un po’ e più avanti ci si ricongiunge e si viaggia assieme.

Quando leggo ho davvero il piacere di farlo, altrimenti non lo faccio.

Dopo questa premessa passo al secondo punto.

Dopo un anno e mezzo di blog sto provando le stesse sensazioni che provo con la lettura.. in questo periodo sono più impegnato da altro e più svogliato nel leggere i vostri blog. Ne seguo circa 400, chi più chi meno e seguirli tutti è davvero faticoso ed in questo periodo non ci riesco.

Ho sempre visto li blog come un dare-avere, se voglio essere letto e commentato DEVO leggere e commentare. E’ una sorta di mia regola comportamentale. Per questo motivo sono indeciso sul da farsi.. da una parte potrei provare a forzarmi e ricominciare a leggervi per poter continuare a scrivere, dall’altro potrei decidere di applicare un bello stop a questa esperienza per poi magari poterla riprendere fra giorni/mesi/anni ovvero quando mi torna la voglia. L’unica ripercussione che potrei avere con tale seconda drastica scelta e non poter comunicare più con voi che oramai da molti mesi siete una parte della mia vita!

Un’altra soluzione è tornare alle origini e seguire solo una 20ina di utenti in maniera tale da ottimizzare meglio il tempo che posso dedicarci. Ma la soluzione non mi convince, non voglio precludermi la conoscenza di gente valida ancora non conosciuta.

Ancora potrei decidere di non leggervi o leggervi spot come sto facendo questi ultimi giorni e fare solo il post del Lunedi, mantenere in pratica una sorta di piccolo collegamento con voi dove riesco comunque (spero) a regalarvi qualche sorriso. E a riguardo non farei fatica visto che ho già del materiale pronto da utilizzare!

Non so.. sono indeciso!

 

Era un sabato mattina e..

.. e Chiara aveva sfornato dei deliziosi e sfavillanti dolcetti alle mele. Le sembianze dei Tre dolci erano a forma di rosa, grande stile, grande eleganza messa in atto con una infornata.

Purtroppo quei tre dolci furono divorati e mangiati dagli amici più mattutini lasciando nell’aria il profumo ed il gusto ma non la sostanza.

Uno alla volta cominciammo ad alzarci ed il profumo ci riscuoteva dal letargo notturno con forza. Allo stesso tempo eravamo spaesati non trovando nei piattini niente di buono da gustare.

E fu così che io ed Alessia prendemmo l’ardua decisione di contrastare quella sensazione. Io proponevo di mangiare la porchetta, lei la mortazza.

Alla fine mi ha concesso vittoria e questo è stato il risultato di quella insolita colazione

20151128_14062120151128_140631

Il pane poteva essere abbrustolito e magari cosparso di qualche salsina.. ma la fame era troppa e la colazione è stata divorata comunque con gusto!

 

Perché è nato il tuo blog? TAG

Ringrazio l’amica Chiarachiarissima (https://chiarachiarissima.wordpress.com/2015/11/11/nominata-al-tag-perche-e-nato-il-tuo-blog/) per avermi coinvolto in questo tag ed inizio, come al solito, ad elencare le regole:

Le regole

– Ringraziare chi ci ha nominato

– Nominare 15 blog (non se stessi o chi vi ha nominati, lasciando spazio agli altri) ed avvertirli

– Scrivere un post per mostrare il premio

– Raccontare, brevemente, com’è nato il proprio blog e dare dei consigli a chi si cimenta da poco

Ed ora parliamo di me, o meglio di lui: il mio blog.

Come il solito interpreto a modo mio la richiesta.

Il blog è nato per spiare una persona.
Il blog è nato perchè non sapevo cosa fare.
Il blog è nato per dare sfogo alla mia enorme creatività.
Il blog è nato perchè mi sentivo solo.
Il blog non è mai nato.
Il blog è nato per far perdere tempo ad altri per leggere le mie cose.
Il blog è nato perchè mi è stato imposto
Il blog è nato per cuccare.
Il blog è nato per mostrare le mie doti al mondo.

Una di queste, forse, è vera, provate ad indovinare qual’è, ma io non ve lo dico mica!

Consigli? Fate ciò che più vi piace altrimenti non vi divertite e non trasmetterete nulla a chi vi segue!

E ora le nomine

Chiunque voglia cimentarsi è il/la benvenuto/a

Flash Avvo Tag

2015_avvostag1

Per le regole leggete il Tag dell’inventore https://avvocatolo.wordpress.com/2015/11/04/flash-avvo-tag/

Oltre Avvo, ringrazio https://lapulcionavagabonda.wordpress.com/2015/11/04/avvotag/ per la nomina.

 

Ecco la mia storia:

Camminavo per le strade di Milano quando il Seveso è esondato, il terreno è franato ed io ci sono cascato dentro, ma mi sono salvato e senza farmi un graffio ho scoperto il tesoro nascosto di Willy l’Orbo.

 

Piaciuta?
Per chi non conoscesse Willy l’Orbo fate qualche ricerca su Chester Copperpot.

Le nomine

https://chiarachiarissima.wordpress.com/
https://undentedileone.wordpress.com/

Sparire

Se sparissi da WP voi non sapreste mai il perchè, qualsiasi sia il motivo della scomparsa.

In molti di voi reagiranno a questa mia affermazione con un sonoro e tonante: “E sticazzi Cix!”.
E tendenzialmente avete anche ragione!

Se ci pensate molti di noi, assieme, formiamo una vera e propria grande famiglia virtuale. Con tutti voi, attraverso i nostri articoli, ci si scambia idee, consigli ed opinioni quotidianamente, anche più volte al giorno. Gran parte dei rapporti rimangono a livello di commento o di like; in alcuni casi però, con un gruppo più affiatato e ristretto di persone, si va oltre e ci si scrive in maniera privata per approfondire la conoscenza; in questo caso cominciano a partire mail, sms o messaggi whats’app, fino ad arrivare a telefonate skype, hangout o per cellulare. Il rapporto si solidifica, si permea di un nuovo sapore. Con molte di queste persone finisce tutto li e si torna alle vecchie abitudini, con altre si crea invece una vera e propria relazione di amicizia. In alcuni di questi casa ci si incontra anche di persona.
Partendo dall’inizio fino ad arrivare a questi ultimi casi, è indubbio un normale e crescente aumento di affetto nelle persone che si frequentano, anche pochi commenti sono capaci di creare un piccolo legame.

E qui nasce la mia riflessione.

Non che freghi a qualcuno ripeto, ma se un giorno di questi dovessi scomparire nessuno avrebbe più mie tracce. Nessuno delle mie frequentazioni della vita reale ha contatti con voi. Se un giorno dovessi sparire, per morte, per un problema familiare, per un problema di salute, per un viaggio di qualche giorno o per un cambio di vita in un posto senza tecnologia, nessuno ne saprebbe nulla ne tantomeno riuscirebbe in qualche modo a saperne nulla neanche volendo. Nessuno conosce ed ha contatti con i miei genitori o amici stretti, nesunno potrebbe contattarli per avere notizie. Potrei sparire, volontariamente o meno, senza lasciare tracce.

Giusto o sbagliato che sia questo è quello che può accadere in rete e me ne rendo conto solo ora. Un rapporto pieno di emozioni, condiviso, ma al 99% dei casi limitato.

Ci sono giorni..

Ci sono giorni in cui pensi di aver scritto un articolo da premio nobel.. ed il giorno dopo, prima di pubblicare, ti accorgi di aver scritto un bel po’ di cazzate, un discorso che fa acqua da tutti i pori… Oggi è uno di quelli!

Buona giornata amici 😉

Evoluzione TAG

2015_Evoluzione_TAG

Questo TAG nasce dall’idea geniale di Cix79 proprietario indiscusso del blog Ispirazioni Metropolitane.
Questo TAG, rispetto a quelli a cui avete partecipato fin ora, è sicuramente il più strano, fuori dagli schemi, probabilmente il più innovativo e fantasioso di tutti (modestia a parte).

 

Questo TAG è un inno alle capacità evolutive di cui noi siamo capaci, è un TAG dinamico, fresco, sempre pronto a cambiare, a mutare in base agli umori e alle esigenze dei partecipanti.

Regole del TAG

– Dichiarare chi ha inventato il TAG (https://cix79.wordpress.com/).
– Ringraziare chi vi ha nominato.
– Nominare ed avvisare UNA o PIU’ persone che ritenete adatte a far evolvere questo TAG in meglio. Che la fantasia e la creatività sia con voi!
– Cambiare totalmente uno dei prossimi 3 punti sottostanti a vostro piacimento, trasformandolo in qualcosa di vostro, di unico, indicando appunto chi ha inventato il nuovo punto in modo da capire che strani giri ci saranno.

1) Spiegate ad un vostro contatto\amico blogger che seguite con interesse, cosa potrebbe fare per migliorare secondo la vostra opinione nel suo blog per potergli dare una marcia in più.
(di Cix79)

2) Inventate una storia di fantasia, di poche righe e con finale a sorpresa.
(di Cix79)

3) Fatevi una domanda e datevi una risposta.
(di Cix79)

 

Bene, è ora di passare al dunque, elaboro i 3 punti (ovviamente io non ne sostituisco uno, il tag è appena iniziato).

1) Cara Lilasmile, il tuo blog è in crescita, ma penso possa migliorare ancora di più se tiri fuori la tua parte simpatica, giocosa, che in molti non conoscono. In questo modo attraverso i tuoi versi faresti vedere a tutti noi come può essere bella e divertente la poesia se al suo interno c’è dell’ironia. Ecco, mi piacerebbe vederti in azione con più gioco e meno romanticismo. Ma non ti snaturare eh!

2) Pianeta Terra. Preistoria. I Dinosauri vanno a caccia degli uomini e ne fanno grandi banchetti; gli umani vanno a caccia dei dinosauri e ne divorano la carne dopo averla cotta a fuoco vivace. All’improvviso gli uomini e i dinosauri scorgono nel cielo degli affari color cobalto che man mano si avvicinano a loro e diventano sempre più grossi. Il rumore è assordante ed il panico si sparge a macchia d’olio sul pianeta. Da questi cosi enormi volanti e rumorosi sbucano fuori degli esseri dal colore della pelle fucsia e verde, dall’aspetto simile agli uomini. Gli uomini di questa razza hanno 4 orecchie enormi e al posto della bocca un solo forellino. Le donne hanno 4 bocche enormi e da ognuna di loro emettono suoni fastidiosi e continui. Non sembrano cattivi, ma tutti i terrestri hanno paura di loro. Unica eccezione è la Regina degli umani, MiSe. Lei si avvicina ai viaggiatori portando con se un pentolone enorme pieno di un liquido fumante scuro, ma dall’aroma inconfondibile, ammaliante. Gli esseri fucsia incuriositi si avvicinano al pentolone pensando sia un regalo per loro e decidono di assaggiare la bevanda marrone. Dalle bocche e dai fori escono fuori delle sorte di cannucce, altrettanto fucsia come la pelle, che vengono immerse nel pentolone. Il liquido pian piano scende fino a scomparire e i visitatori all’unisono cominciano a diventare di color rosso fuoco prima, per poi esplodere in mille pezzi, spargendo di interiora tutto intorno a loro. I rimanenti viaggiatori terrorizzati scappano sui loro affari volanti e scompaiono in men che non si dica lasciando la terra ai loro soliti abitanti.

3) Cix pensi di essere affascinante? Credo di poter creare emozioni a chi mi frequenta. Sa!
 
Passo infine alle nomine
– Pagurina9 https://pagurina9.wordpress.com/
– Sara Tricoli https://leggimiscrivimi.wordpress.com/
– pattykor122 https://pattykor122.wordpress.com/
– vikibaum https://tramineraromatico.wordpress.com/
– Laura https://raccontidalpassato.wordpress.com/
– Alessialia https://ilmioblogpercaso.wordpress.com/
– Solo per amore https://cristinadellamore.wordpress.com/
– Neda https://undentedileone.wordpress.com/
– Ricette da coinquiline https://ricettedacoinquiline.wordpress.com/
– Dora https://almenotu.wordpress.com/
– ehipenny https://ilmondodelleparole.wordpress.com/

 

Spero di avervi fatto gradita sorpresa, ciaoooooooo!

Prendere un caffè Tag

2015_prenderei-un-caffc3a8

Tag ideato dal mitico blogger Piero https://pietropontrelli.wordpress.com/
Per la nomination ringrazio invece

Mi… Semplicemente https://mifo60.wordpress.com/2015/09/17/tag-prenderei-un-caffe-con/
e

fulvialuna https://tuttolandia1.wordpress.com/2015/10/08/tag-prenderei-un-caffe-con/

Le regole
1- Usate l’immagine
2- Citate e ringraziate chi vi ha nominato
3- Descrivete le tre diverse situazioni così come sono state organizzate
4- Nominate almeno 10 blogger

PRENDEREI UN CAFFÈ CON…

1-UN PERSONAGGIO PUBBLICO O FAMOSO:…

e vorrei dirgli/le:…

Prenderei un caffè con Papa Francesco e vorrei dirgli che mi sta simpatico, anzi simpaticissimo, ma che mi ha copiato il nome!

2- UNA PERSONA CHE FA PARTE DELLA MIA VITA REALE:…

e vorrei dirgli/le:…

Prenderei un caffè con A. per dirle che è stata molto stupida a comportarsi così, ma che un giorno se ne accorgerà e sarà troppo tardi per tornare indietro…

3-UN BLOGGER DELLA MIA COMUNITÀ:…

e vorrei dirgli/le:…

Chiaramente mi siete tutti super super simpatici e prenderei il caffè con tutti voi.. e con qualcuno lo farò anche dal vivo, realmente, sul serio, davvero. Ma il gioco sta nello scegliere una persona ed io lo faccio, forse sono l’unico a farlo ma amen. Scelgo una persona che sarà difficile incontrare nella vita reale, ma che virtualmente stimo tanto e che mi ricorda nei modi mio nonno.
Prenderei un caffè con Neda per farmi raccontare le storie della sua vita e della sua famiglia, credo che potrei ascoltarla per ore, anche se il caffè dura pochi attimi. Le direi di parlare, che tanto io sono pronto all’ascolto 🙂

NOMINIAMO:
Nomino chiunque si voglia mettere in gioco in questo semplice e veloce Tag