Ispirazioni metropolitane

Home » Posts tagged 'In Giro'

Tag Archives: In Giro

Ho la moda nel sangue

Qualcuno di voi saprà che vivo a Milano.
Qualcuno di voi saprà che a Milano c’è molto traffico, saprete che è la capitale italiana della moda ed in piazza duomo ci sono molti piccioni.

Così passeggiando, se tu donna vuoi passare inosservata, puoi indossare queste amabili calzature.

18700246_10154602473120983_4378891841504199516_n18700247_10154602473125983_6652353535478285131_n

E passeggiando all’improvviso un’illuminazione proveniente dal passato mi colpisce e stordisce.
Mi ricordo di quando da ragazzino indossavo quel comodissimo e allo stesso tempo orribile marsupio verde che riusciva a contenere qualsiasi cosa. Ma una vocina mi riporta al presente:

“Ricordati Cix vivi a Milano, la capitale italiana della moda”.

E allora perchè non unire il comodo al fashion indossando questo fantastico, camaleontico, a tratti erotico, marsupio di ultima generazione?

21557985_864225927085012_6594700512001074143_n21558787_864225870418351_2624589605850191656_n21617716_864225880418350_7147612568142362277_n21685921_864225857085019_8865891142370303625_n21751295_864225793751692_4210006636239197056_n

E se la gente volesse copiarmi, tranquilli ce n’è per tutti i gusti.

21617920_864225833751688_1799434398270715355_n

Ma voglio di più, diventerò il nuovo influencer del fashion style cittadino. E allora perchè sopra il marsupio non indossare una bellissima e sobria giacca come quella indossata da Mc Gregor durante gli incontri con il suo avversario di turno?

21751661_488877618156186_6115029993090347402_n

A questo punto i più astuti di voi si domanderanno: ma Cix in estate con la giacca fa caldo, come faresti?. Avete ragione, ma io ho pensato a tutto prendendo spunto dal look di Maurizio Merluzzo il quale, accompagnato dalla sua splendida ragazza Ambra, ha potuto sfoggiare durante una serata di gala il suo smoking smanicato.

19260626_1438292656194018_2406510933480576786_n

In questo modo potrò anche io mostrare alle modaiole che girano per la città i miei avambracci scolpiti nella roccia di Mordor!

Bene.

Con questo outfit siamo arrivati a parlare di caldo, di estate. Non posso quindi che chiudere questo spumeggiante articolo pensando al mare e a voi splendide donne che in costume da bagno riuscite a suscitare e risvegliare gli istinti sessuali primordiali di qualsiasi uomo, rendendo ogni vostra forma sinuosa e sensuale. Ma ricordate che la competizione è alta, quindi se avete voglia o bisogno di distinguervi dalla massa ho per voi l’outfit perfetto per dominare la concorrenza ed essere le regine della spiaggia, dove potrete mettere in mostra oltre al vostro sex appeal anche la potenza della vostra mente facendo notare agli osservatori che amate e ve ne intendete di politica estera!

19554031_452134621830486_1546575836302756248_n

Buon weekend e alla prossima

 

PS. Tutte le immagini provengono dal web

Annunci

Vita da Bus

Sono le 19.00 e finalmente sono fuori dall’ufficio!
Pioviggina, ma poco importa, l’estate sembra ancora lontana e me ne faccio una ragione. Arrivo alla fermata del bus, devo aspettare solo 2 minuti: bene, non mi bagnerò molto anche se piove “a vento”!
L’autobus arriva e salgo posizionandomi in piedi nella zona centrale.

Qui comincia subito lo show!
Un ragazzo, giacca e cravatta, sulla trentina urla al telefono. Biascica e cerca di scusarsi con l’interlocutore dall’altra parte “della cornetta”.
Dopo un po’ di scuse partono le imprecazioni serie! Poi ritorna ad un tono più accondiscendente. Vi starete forse chiedendo cosa fosse successo al giovane malcapitato in carriera ed io ve lo racconto subito.

In pratica la mattina il poverino non aveva sentito la sveglia, si era alzato in ritardo e quindi si è vestito e preparato velocemente fiondandosi di corsa in ufficio dove aveva una riunione importante alle ore 09.00.
Il cellulare era ovviamente scarico e non aveva possibilità di caricarlo fino alla pausa pranzo. Riaccendendo il cellulare a primo pomeriggio, al termine della riunione fiume, ha trovato “2000” chiamate e messaggi che avevano come mittente la sua dolce metà, che lo cercava con ansia, chiedendogli preoccupata dove fosse finito il suo aitante ed adorato principe.

Non la faccio lunga ma il tipo è stato almeno un quarto d’ora a spiegare che non era stata colpa sua se si era dimenticato, e dopo impossibilitato, a mandare il messaggio del buongiorno visto la mattina concitata.
E la sua tipa gli ha sparato un pippone a dir poco epico. Siamo scesi alla stessa fermata, io col sorriso sulle labbra e lui con le orecchie abbassate da cane bastonato con la telefonata ancora in corso. Quanti ricordi sono affiorati nella mia testolina, credo che bene o male ci siamo passati un po’ tutti da questa fase di amore che definisco “adolescenziale”!
Non c’è niente da fare, l’autobus mi regala sempre grandi soddisfazioni. E pensare che questo blog è nato con un articolo che descriveva una scena vissuta sull’autobus!

 

Sabato mattina

Sveglia “presto” e mattinata intensa: colazione al bar, comprato un nuovo profumo, passeggiata per il centro commerciale, fatto la spesa, pulito i pavimenti, fatto una lavatrice, steso i panni, doccia e preparato il pranzo.

Quando sono andato in profumeria, oltre a provare le mie solite contrattazioni da buon meridionale per ottenere qualche sconto visto il prezzo alto del profumo, ho scambiato 2 chiacchiere con la cassiera/commessa.

E li mi sono sentito un ragazzo all’antica, fuori dal mondo! In pratica nel sacchetto, anzi chiamiamola busta come diciamo noi meridionali… quindi nella busta, oltre al profumo, la commessa ha inserito un campioncino di crema contorno occhi ed una idratante!

Sono un uomo e non faccio uso di creme strane per la pelle. Probabilmente vedendo la mia faccia sbigottita, attonita, la tipa mi fa: “Guarda che sono per uomo, ne vendiamo molte. Se guardi li al primo piano abbiamo prodotti per la cura della pelle per soli uomini”.

Dopo questa affermazione io e la mia faccia siamo diventati ancora più perplessi!

La cassiera incalza e fa: “provalo il contorno occhi, non te ne pentirai!”.

Ci siamo salutati, ho ringraziato per la gentilezza e il tempo dedicatomi, le ho augurato di passare delle buone feste e sono andato via.

Ora ho bisogno del vostro aiuto care amiche e amici!

A che cacchio serve il contorno occhi? Devo cominciare a usare pure il mascara e il rimmel ora? (faccia col sopracciglio all’insù).

E poi la crema idratante si beve? Dall’immagine sembrerebbe proprio di si e forse la casa produttrice consiglia anche di usare la cannuccia!

idratare

Aiutooooo!

Sabato sera

Ieri sera con alcuni miei colleghi abbiamo deciso di fare una cosa divertente e al tempo stesso socialmente utile.
Così abbiamo deciso di partecipare ad un galà di magia organizzato dalla Onlus di Marco Berry.

https://www.facebook.com/pages/Marco-Berry-Onlus-Magic-For-Children/228010667282155

Lo spettacolo è stato davvero divertente ed il ricavato della serata servirà a salvare qualche vita di qualche povero bambino Somalo.

Davanti il teatro prima dello spettacolo inoltre ho incontrato un’amica che non vedevo da almeno 10 anni, che simpatica quanto piacevole coincidenza.

Ed infine.. per chiudere la serata in bellezza.. ad aspettarmi a casa, dentro il lavandino, c’era un bello scarafaggione che non ho idea da dove sia saltato fuori.. e così ieri notte si è svolta la prima battaglia campale nella nuova casa! Adrenalina a mille ma per sto giro l’ho spuntata io!

Fuori Salone – Viale Tortona – Giornata 2

Ed eccoci con il secondo ed ultimo episodio della saga Fuori Salone di Viale Tortona anno 2015.
Ieri mi sono concentrato ovviamente sulla parte mancante, ovvero quella dedicata al Giappone.
Infine c’è stata anche la chicca di vedere, da lontano, i tizi che fanno il programma Banco dei Pugni di DMAX.

Ed ora per voi ecco le foto

Fuori Salone – Viale Tortona – Giornata 1

Anche se in molti non saranno d’accordo con me io credo che Milano offra davvero molto per i suoi abitanti ma anche per i turisti.
Ci sono sempre tante mostre in giro per la città, tanti posti da visitare e fra qualche giorno vedremo la splendida ed ineccepibile organizzazione italiana mettersi in mostra per l’EXPO 2015. Ma non è di questo che voglio parlarvi. In questi giorni, dal 14 al 19 di Aprile, in giro per varie parti della città c’è un grande evento, il fuori salone! Installazioni tipicamente di design che vengono posizionate in svariati luoghi della città per essere apprezzate dai curiosi passanti. E come l’anno scorso anche quest’anno non sono voluto mancare all’appuntamento organizzato in Viale Tortona. Ieri pomeriggio dopo il lavoro per ben 4 ore sono andato in giro ad apprezzare le creazioni dei vari artigiani.. e ne ho vista solo poco più di metà! Oggi invece cercherò di completare il tour!

Quindi faccio una pernacchia a chi snobba certi eventi e non vuole frequentarli anche se potrebbe. Per chi invece non può per ovvi problemi di distanza o impegno eccovi qualche foto scattata.