Ispirazioni metropolitane

Home » Legami » Matrimonio a prima vista

Matrimonio a prima vista

Mi scuso sin da subito per il post lungo, sapete bene che non è mia consuetudine farne.

In queste settimane hanno dato in tele su canale 8 un programma chiamato “Matrimonio a prima vista”.

Per chi non avesse visto il programma e non vuole spoiler non continuare a leggere, io vi ho avvisati.

Questo programma è in pratica un esperimento sociale: degli psicologi di nota fama scelgono 6 persone (3 uomini e 3 donne) che secondo i loro studi, istinti e potentissimi mezzi vodoo, ritengono molto compatibili ed affini per poter vivere assieme ed innamorarsi.
Quindi questi studiosi, dopo aver scelto le coppie ideali, le fanno sposare senza che i concorrenti, pazienti o cavie del programma, si conoscano prima. Il loro primo incontro è quello che porta allo scambio delle fedi.
Avviene quindi il matrimonio, la luna di miele ed 1 mese di convivenza.
Alla fine del mese di convivenza le coppie devono decidere se continuare con il loro matrimonio o divorziare.

Il risultato, nonostante gli psicologi fossero confidenti nella loro scelta iniziale, ha dato esiti pragmaticamente negativi: nessuna coppia ha deciso di continuare la relazione.

Alla fine, dal mio punto di vista si è evinto che:
– le donne, sognatrici, nonostante le difficoltà e le diversità, nonostante probabilmente l’incompatibilità di carattere con il proprio partner, avevano tutte deciso di provare a continuare con la relazione e quindi con il matrimonio;
– gli uomini, pragmatici (o cagasotto?), probabilmente spaventati dalle diversità, dalla scarsa conoscenza della partner, dalle difficoltà, hanno deciso di divorziare e troncare la relazione.

Immedesimandomi nella situazione, facendo finta che tutta la finzione del programma televisivo non fosse presente, da uomo avrei fatto probabilmente le stesse scelte a quelle condizioni.

Ma perchè?
Forse noi uomini nella società attuale abbiamo paura dei conti salati che si pagano dopo che certi passi fatti finiscono male? Abbiamo bisogno di stabilità, certezze e tempo prima di affrontare certe decisioni? Perchè l’uomo ci va così con i piedi di piombo?

Allo stesso tempo mi chiedo: perchè le donne del programma avrebbero scelto tutte di continuare? Perchè si sono subito infatuate del loro compagno e non è successo viceversa? Perchè le donne riescono così a sognare e a vivere certe situazioni così con più leggerezza ed apertura mentale?

Non penso sia solo perchè a livello legale e finanziario ci perdono meno.. non voglio credere solo in questo!

Voi che ne pensate?

Annunci

32 commenti

  1. Quello mi chiedevo: ma il matrimonio è vero? Quindi alla fine pagano le spese di divorzio? Devono pagare gli alimenti a una persona che manco conoscono? E se quella è rimasta incinta perché una sera si sono ubriacati e hanno provato a farlo senza protezioni? Come si fa? Eh? Eh? Io penso solo che sia un programma scemo e che siano tutti pagati XD

    Mi piace

    • Cix79 ha detto:

      Ora non conosco le dinamiche. Ma mettiamo che quella sia una simulazione di matrimonio, tutti i casini che hai in mente scompaiono 😀 Certo è che il viaggio di nozze e la festa se la son fatta, i vestiti li han indossati, gli invitati c’erano… Sull’eventualità del rimanere incinta quello può capitare anche se vai in discoteca e … ma il punto del post non era questo 😀

      Liked by 1 persona

      • Lo so, però non riesco a prendere sul serio quel programma, anche perché conosco un sacco di maschi (uomini?) che sono super sognatori e si sposerebbero dopo cinque minuti con una ragazza conosciuta in un bar (tipo Dharma e Greg, ricordi?) e femine (donneXD) che invece manco se sei l’uomo più figo dolce meraviglioso del mondo accetterebbero così su due piedi di salvare una relazione nata per caso (io)

        Liked by 1 persona

  2. programmi che non voglio neanche considerare il perchè della loro esistenza….
    il delirio e la deficienza regna sovrana tra i telecomandi….sia uomini che donne penso abbiano un bel contributo per la partecipazione….kiss e buon pm

    Mi piace

    • Cix79 ha detto:

      Ma guarda io sono certo al 99% che i concorrenti vengano pagati .. e non demonizzo certi programmi. Alla fine una persona intelligente se li vuole guardare sa che una % del programma è una farsa. Inoltre dal punto di vista del marketing, visto che siamo in una società che si basa sulla finanza, questi sono programmi che funzionano, che la gente guarda e vuole.. quindi sono programmi che fan guadagnare! Buon pm anche a te 🙂

      Liked by 1 persona

  3. silviacavalieri ha detto:

    Non ho guardato il programma, ma tento una risposta. Lasciando da parte l’ovvia considerazione che di pagata simulazione si tratta e che quindi sorge il legittimo dubbio che la scelta finale faccia parte del plot, se le donne avessero “davvero” scelto di continuare la relazione, lo avrebbero fatto perché sono più portate, se non addirittura “rassegnate” a far funzionare le cose e danno per scontato che non esista il partner ideale, superato il periodo dell’innamoramento. Vero è che le donne sono ancora abbastanza romantiche, quindi il lato sentimentale resta per loro assai importante ed è una forte spinta al legame duraturo, mentre gli uomini, proverbiali prede del panico da matrimonio (lampo, in questo caso) potrebbero persino negare l’amore, scegliendo la sicurezza di una vita senza rischi e senza limitazioni della libertà personale.

    Mi piace

  4. Neda ha detto:

    Te lo dico a bassa voce: quando siamo giovani, noi donne, ogni sacrosanto mese che madre natura manda in terra, abbiamo una ovulazione che ci porta a desiderare di riprodurci e in quei pochi giorni, confondiamo l’AMORE (romantico, ideale, irripetibile) con qualcosa d’altro che è solo una esigenza biologica. Il problema è che nessuno ce l’ha insegnato quando eravamo ragazzine, molte di noi lo imparano a proprie spese, crescendo e sbattendoci il grugno. C’è chi, invece, non lo impara mai.
    Per voi maschi, l’esigenza è diversa, più terra, terra e vi permette di essere un tantino più razionali.

    Liked by 1 persona

  5. lilasmile ha detto:

    Oh! Questo è un toto quiz. Quanto tempo ho per rifletterci? Dai che metabolizzo un po’ e poi ti faccio sapere… 😉

    Mi piace

  6. Dave Brick Pinza ha detto:

    Ciao Cix, non ho letto gli altri commenti ma secondo me gli uomini hanno paura di perdere la libertà, che sia sessuale o del tempo libero. Una donna riesce a concentrarsi meglio sul futuro mentre l’uomo vive più alla giornata. Personalmente credo nel matrimonio nonostante la mia separazione e la gioia della paternità non ha eguali. Poi il matrimonio è solo una convivenza legalizzata…

    Mi piace

    • Cix79 ha detto:

      Mi fa molta impressione il fatto che ai tempi di mio padre gli uomini non avevano paura di sposarsi anche 20enni.. io a 30anni invece mi sentivo da quel punto di vista un bambino (seppure a 20 anni ho cambiato vita e sono andato a vivere a 1000 km dalla famiglia, da solo e in una grande città, lavorando e mantenendomi senza aiuti esterni)! Credo che il tuo punto di vista maschile sia molto realistico, probabilmente si ha paura di perdere alcuni spazi che reputiamo vitali.

      E’ da un po’ che non ci si sente, come stai?

      Mi piace

      • Dave Brick Pinza ha detto:

        Bene, grazie. Potrei star meglio, la vita da “single” non mi si addice, preferisco quella coniugale… ma per il momento la facciamo ancora part-time.
        Non capisco tutte queste paure, ormai il matrimonio non è più per sempre. Se uno non prova…. 🙂
        Tu? Tutto bene? Le tue cazzate del lunedì le leggo spesso…. 🙂

        Mi piace

  7. Affy ha detto:

    Questo programma l’ho visto anch’io ma l’abbinamento delle coppie non mi era da subito piaciuto. 😦
    Troppo diversi Fabrizio e Annalisa: lui un uomo lei una ragazza piuttosto acidina e infantile abituata a poltrire nel letto e non fare un tubo. Quando poi ho sentito lui incitarla addirittura a lavarsi i capelli e lei che replicava che non se li lavava che dalla parrucchiera …
    Marco e Lara avrebbero potuto continuare se lei non si fosse rivelata un pò troppo “Generale”. Lui aveva accettato (che coraggio!) di buttarsi anche col paracadute da quattromila metri ma lei … ripeto … troppo “Generale” … eccheca(volo) … e lui è volato via!
    Alessandra e Andrea poche scintille, lui molto carino, ha resistito un mese poi … c’eravamo poco amati!
    Cambiano i tempi, tra poco quel che ti appioppano gli esperti del settore prendi e dopo un mese se è fallato lo restituisci 🙂
    n.b. per la cronaca a me andavano bene tutti i tre quei baldi maschietti e porcapaletta mi sarei lavata i capelli tutti i giorni e non avrei chiesto a nessuno di buttarsi col paracadute … 🙂

    Mi piace

    • Cix79 ha detto:

      hihihi.. mamma mia l’uscita della ragazzetta sui capelli è stata aberrante.. evidentemente è un tantino viziatella 😀

      Il generale.. beh c’è chi piace subire certi caratteri, ma bisogna essere portati evidentemente!

      E l’ultima coppia.. beh lei sembrava presa, lui invece no, c’è poco da fare in quei casi. Certo è che lei subito pucci pucci.. ad uno che non è abituato..

      Mi pare di capire che cmq dal tuo punto di vista, per come sono state presentate le situazioni, dai più “colpa” alle donne o sbaglio?

      Ehi ehi.. se ti proponi a quei ragazzi.. non è giusto, sappi che c’è priorità di scelta sul blog 😛

      Mi piace

  8. lilasmile ha detto:

    Eccomi. Più che matrimonio a prima vista forse si doveva chiamare a prima svista. Credo che in effetti noi donne siamo più coraggiose in questo tipo di avventure. Gli uomini forse sono più razionali.
    Un sorriso, Lila

    Mi piace

  9. alessialia ha detto:

    Si l’ ho visto. Per caso passavo di li proprio la prima puntata… ora qualcosa l’ ho persa… ma in due delle coppie all’ inizio proprio alle donne non piaceva il marito… poi man mano hanno cambiato idea….
    Boh sai che non so risponderti…
    Solo che quella piu giovane e carina si era follemente innamorata x davvero…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: